La FLC CGIL e la CGIL Frosinone Latina sono al fianco dei ragazzi della Rete degli studenti che mercoledì 25 gennaio saranno in presidio a Latina in piazza San Benedetto per chiedere al Ministro Valditara di essere ascoltati.

Il Ministro prontamente impegnato a promuovere il merito e l’umiliazione dimentica di ascoltare gli studenti. Le numerose dichiarazioni e l’assenza di fatti e di risorse destano preoccupazione per il futuro dei principali fruitori del sistema di istruzione: gli alunni.

A Latina le aule crollano, gli edifici scolastici sono fatiscenti, i docenti precari non riescono ad assicurare continuità didattica ai nostri alunni a causa delle falle del sistema informatico che attribuisce le supplenze

Il mondo della conoscenza necessita di una riforma che risulterà efficace solo  se partirà dall’ascolto degli studenti procedendo attraverso il confronto con le organizzazioni sindacali.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *