La maggior parte delle rettifiche riguardano i posti erroneamente assegnati ad incarico annuale che invece erano stati congelati per il concorso “straordinario bis”.

Errori gravissimi che hanno portato lavoratrici e lavoratori a fare scelte importanti, come trasferimenti e cambiamenti delle complesse organizzazioni familiari, e ora a rimanere all’improvviso senza l’agognato incarico annuale. 

Alunni che sono stati accolti e per una settimana hanno lavorato con docenti che non potranno neanche salutare…

Il personale non interessato da rettifica mantiene la propria sede di servizio

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *